Liveyourlive App Liveyourlive App Liveyourlive App on iTunes

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

L'utilizzo dei cookie è limitato alla gestione della sessione utente e a cookie di terze parti per raccolta di statistiche Per saperne di piu'

Accetto
Non Accetto
accedi non sei iscritto? registrati

Accedi al tuo account

Username *
Password *
Ricordami
Registrati usando:

Crea un account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Cliccando il tasto Registrati, confermi di aver letto e accettato i Termini e Condizioni d'Uso.
Registrati usando:

tour

tour trovati :  154  |  tour caricati :  10

Dopo l"??uscita dell"??album prevista per l"??inizio dell"??autunno 2018, Loredana Bert"? porter"? in teatro un nuovo spettacolo dove presenter"? le nuove canzoni insieme al repertorio composto dai suoi pi"? grandi successi.

Le date
27 novembre Milano, Teatro Nazionale CheBanca
15 dicembre Torino, Teatro Colosseo

Le date
10 novembre Firenze, Teatro Verdi
9 febbraio Varese, Teatro Openjobmetis - Teatro Mario Apollonio di Varese

Al via da dicembre "??TOUR DE NOCC"??, il nuovo tour teatrale del cantautore e scrittore DAVIDE VAN DE SFROOS che vedr"? in scaletta, oltre ai brani pi"? famosi del suo repertorio in veste totalmente rivisitata, alcune ballate inedite mai eseguite prima.

L"??artista dar"? vita ad un grande e unico spettacolo in grado di ricreare una suggestiva atmosfera teatrale notturna con sfumature swing e jazz. Per l"??occasione, Davide Van De Sfroos sar"? accompagnato sul palco dai musicisti Angapiemage Galliano Persico (violino, tamburello, cori), Riccardo Luppi (sax tenore e soprano, flauto traverso), Paolo Cazzaniga (chitarra elettrica e acustica, cori) e Francesco D"??Auria (batteria, percussioni, tamburi a cornice, hang).

«Voglio celebrare il mio passato nascosto proponendo delle ballate dimenticate sotto i lampioni e dare uno sguardo al futuro - racconta Davide Van De Sfroos - un viaggio notturno alla ricerca dei brani nei cassetti dimenticati. Una musica che cercher"? di ritracciare ombre familiari con tinte nuove».

Le date
29 gennaio Vigevano, Teatro Cagnoni
23 febbraio Bergamo, Teatro Creberg
14 marzo Milano, Teatro Ciak
15 marzo Varese, Teatro Openjobmetis
22 marzo Como, Teatro Sociale

Le date di Milano, Roma e Bologna registrano il Sold Out e raddoppiano!

Le nuove date
7 marzo Bologna, Estragon
6 aprile Roma, Atlantico
7 aprile Milano, Fabrique

Attenzione! La disponibilit"? dei biglietti "? limitata.

A grande richiesta, la band rivelazione dell"??anno annuncia il ritorno sui palchi delle principali citt"? italiane a marzo 2019 con un nuovo tour.

Le date primaverili gi"? annunciate:
8 marzo Bologna, Estragon - SOLD OUT
13 marzo Firenze, OBIHall
15 marzo Fontaneto d"??Agogna (No), Phenomenon
16 marzo Venaria Reale (To), Teatro della Concordia
22 marzo Padova, Gran Teatro Geox
24 marzo Milano, Fabrique - SOLD OUT
30 marzo Roma, Atlantico Live - SOLD OUT

Attenzione! La disponibilit"? dei biglietti "? limitata.

A pi"? di un mese dall"??inizio dei concerti, la tourn"?e autunnale dei M"?neskin registra il tutto esaurito. A grande richiesta, la band rivelazione dell"??anno annuncia il ritorno sui palchi delle principali citt"? italiane a marzo 2019 con un nuovo tour che attraverser"? la penisola toccando Bologna, Firenze, Fontaneto d"??Agogna (Novara), Venaria (Torino), Padova, Milano e Roma.

Dopo una serie di appuntamenti estivi che li hanno visti protagonisti sui palchi di festival internazionali e nella line up di "??Milano Rocks"??, in apertura agli Imagine Dragons, per una performance sotto la pioggia che rimarr"? nella storia della band, davanti a oltre 60 mila persone, la formazione composta da Damiano (19 anni), Victoria (18 anni) Thomas (17) ed Ethan (17) sta continuando a collezionare riconoscimenti: 30 date sold out, 50.000 biglietti venduti in poche ore, 50 milioni di views su YouTube, pi"? di 65 milioni di streaming su Spotify, doppio disco di platino per il loro inedito "??Chosen"??, un platino per l"??omonimo EP di debutto e doppia certificazione platino per il primo singolo in italiano uscito a marzo, "??Morir"? da re"??, che ha debuttato al n.1 su iTunes e che, a sei mesi dall"??uscita, "? ancora nella top 25 della classifica FIMI. Il brano conta quasi 25 milioni di streaming su Spotify e anticipa il nuovo disco in uscita a ottobre e la tourn"?e autunnale, a cui seguiranno nuove date live a partire da marzo 2019.

Le date invernali:
10 novembre Senigallia (An), Mamamia - DATA ZERO - SOLD OUT
14 novembre Firenze, ObiHall
15 novembre Padova, Gran Teatro Geox
17 e 18 novembre Bologna, Estragon - SOLD OUT
23 e 24 novembre Milano, Fabrique - SOLD OUT
30 novembre Bari, Demod"? Club
1 dicembre Napoli, Casa Della Musica
6 dicembre Brescia, Gran Teatro Morato
9 dicembre Venaria Reale (To), Teatro Della Concordia
12 dicembre Firenze, Obihall - SOLD OUT
14 dicembre Roma, Atlantico Live - SOLD OUT
15 dicembre Roma, Atlantico Live - SOLD OUT
20 dicembre Milano, Fabrique - SOLD OUT

Il nuovo progetto musicale di Dodi Battaglia, accompagnato per l"??occasione da quattro musicisti e da un corista, andr"? in scena a partire da novembre 2018.

Il 2018 "? l"??anno in cui Dodi Battaglia festegger"? i suoi 50 anni di carriera totalmente dedicati alla storica band italiana I Pooh. Nonostante lo scioglimento del gruppo avvenuto nel 2016, Dodi Battaglia continua a esibirsi come solista e chitarrista e ad incantare il pubblico con i pi"? grandi successi dei Pooh. Questo nuovo progetto "? il frutto della sua eccezionale esperienza.

Nel suo concerto dal titolo "??Perle"??, scelto non casualmente, il cantante ripropone un repertorio tutto Pooh, rinnovato e arricchito con l"??aggiunta di brani quasi "??inediti"?? "?" quei brani che non sono stati mai pi"? proposti in concerti live. Per citarne alcuni: La Locanda, Sei tua sei mia, Classe "??58, Vienna, Infiniti noi, Una donna normale, Cara bellissima, Cos" ti vorrei, Dove sto domani, Storia di una lacrima, Per una donna, Signora, eccetera, per un totale di 30 brani.

Il concerto, della durata di due ore, sar"? una sorprendente festa della musica che far"? rivivere al pubblico emozioni indimenticabili.

Le date:
5 ottobre Montecatini, Teatro Verdi
17 novembre Napoli, Teatro Cilea
28 dicembre Bolzano, Stadttheater/Teatro Comunale - Grosses Haus/Sala Grande
26 gennaio Verona, Teatro Nuovo
16 marzo Trieste, Teatro Stabile - Bobbio




Le date
22 marzo Modugno, Demod"? Club
23 marzo Napoli, Casa della Musica
30 marzo Nonantola, Vox Club
4 aprile Roma, Atlatntico

Ian Anderson presenter"? i 50 anni dei Jethro Tull in un tour mondiale, per celebrare l"??anniversario d"??oro della leggenda del rock-progressive.

Jethro Tull "? uno dei pi"? grandi artisti rock-progressive di tutti i tempi e il loro immenso e variegato catalogo di lavori comprende folk, blues, musica classica e heavy rock. I concerti che si terranno in celebrazione dell'anniversario saranno caratterizzati da un ampio mix di materiali, alcuni dei quali incentrati sul periodo formativo precedente e soprattutto sui "heavy hitters" del catalogo Tull dagli album "??This Was"??, "??Stand Up"??, "??Benefit"??, "??Aqualung"??, "??Thick As A Brick"??, "??Too Old to Rock And Roll: Too Young To Die"??, "??Songs From The Wood"??, "??Heavy Horses"??, "??Crest Of A Knave"?? e persino un tocco di "??TAAB2"?? del 2012.

Ian Anderson sar"? accompagnato dai musicisti della Tull band David Goodier (basso), John O'Hara (tastiere), Florian Opahle (chitarra), Scott Hammond (batteria), e da special guests virtuali. Il 2 febbraio 1968, nel famoso Marquee Club a Londra, i Jethro Tull si esibiscono per la prima volta con questo nome.

Il gruppo diventer"? una delle band di maggior successo e pi"? durature della loro epoca, vendendo oltre 60 milioni di album in tutto il mondo ed entrando nel corso degli anni nella coscienza culturale collettiva. Il loro album di debutto "??This Was"??, esce pi"? tardi nello stesso anno. Il fondatore, frontman e flautista, Ian Anderson, ha giustamente il merito di aver introdotto il flauto nel rock, come strumento di prima linea.

Le date
18 luglio Porto Recanati (Mc), Arena Gigli
19 luglio Roma, Auditorium Parco della Musica
23 luglio Milano, Ippodromo Snai di San Siro - Milano Summer Festival
24 luglio Firenze, P.zza SS.ma Annunziata - MusArt Festival


Direttamente dal Nebraska, l’orchestra giovanile si esibirà a Roma, dove manca da dieci anni Direttori: CLARK POTTER e TERRY RUSH Domenica 10 marzo - ore 17,30 Chiesa di Santa Maria dei Miracoli Piazza del Popolo - Roma Lunedì 11 marzo - ore 19,30 Basilica di Santa Maria sopra Minerva Piazza della Minerva, 42 - Roma Martedì 12 marzo – ore 18,00 Chiesa di San Paolo dentro Le Mura Via Napoli 58 - Roma INGRESSO LIBERO Direttamente dagli Stati Uniti arriva in Italia la Lincoln Youth Symphony Orchestra, compagine formatasi nel 1957 all’interno della Lincoln Public School, in Nebraska. Si tratta di una formazione composta da studenti teen-ager selezionati tra i migliori musicisti della zona, mantenendo nel corso degli anni un eccellente livello artistico e che ora si presenta a Roma in tre significativi concerti, in programma rispettivamente domenica 10 marzo alle ore 17,30 alla Chiesa di Santa Maria dei Miracoli, lunedì 11 marzo alle ore 19,30 alla Basilica di Santa Maria sopra Minerva e martedì 12 marzo alle ore 18,00 alla Chiesa di San Paolo Dentro Le Mura. Entrambe le esibizioni sono ad ingresso gratuito. Un’occasione imperdibile per vedere in azione un ensemble di 36 giovani talenti che ha più di 60 anni di storia e dalla quale hanno fatto partire la propria carriera artistica molti musicisti di Lincoln e di altre parti del Paese. Nel 2008, in occasione del suo 50esimo anniversario, la Lincoln Youth Symphony Orchestra ha celebrato la ricorrenza con un concerto di gala dedicato a tutti i membri che furono suoi ex-allievi, condotto da Larry Maupin, amatissimo insegnante di violino e conduttore di Gran Island che fu a sua volta un membro fondatore. Alla guida dell’orchestra si ricordano direttori come Bernard Nevin, Eugene Stoll, Orville Voss, June Moore, Harold Levin, Brian Moore, Michael Swartz, Huadong Lu e Bob Krueger. Clark Potter iniziò a dirigere la LYS nel 2007. Grazie soprattutto alla loro dedizione, la Youth Symphony ha prodotto dei musicisti e delle orchestre eccezionali. Il diario di viaggio dell’orchestra include recenti tour in Austria (Vienna, Graz, Bad Ischl, Salisburgo e Innsbruck nel 2005), Budapest (2011), Lipsia, Dresda e Praga (2014) e Dublino e Belfast (2016). Si è esibita a Chicago, St Louis e Kansas City e ha partecipato a spettacoli e scambi culturali internazionali con altre orchestre giovanili di Città del Messico, Hong Kong e Guangzhou in Cina, incluso un significativo viaggio a Pechino dove ebbe l’opportunità di suonare presso il Conservatorio Centrale di Musica di Beijing. A Roma torna per la seconda volta dopo dieci anni, presentando un repertorio sinfonico di musica sacra e classica che sarà diretto nei due concerti rispettivamente da Clark Potter e Terry Rush. Sito ufficiale: http://lincolnyouthsymphony.org/site/ Organizzazione: Youth Music of the world https://youthmusic.org/

Prime esecuzioni, sorprendenti ospiti e brani natalizi: il regalo di Giovanni Allevi ai fan.

Giovanni Allevi, il compositore italiano pi"? amato nel mondo "? pronto a calcare prestigiosi palchi della penisola, per festeggiare l'incanto del Natale con l'Orchestra Sinfonica Italiana. Il concerto, oltre alla presenza di talentuosi ospiti, ed al regalo di inaspettate e sorprendenti prime esecuzioni, prevede anche una originale rilettura, per pianoforte e orchestra, delle pi"? amate melodie natalizie di sempre. Un Equilibrium Christmas Tour inedito, che sapr"? scaldare il cuore di grandi e piccini.

Giovanni Allevi
Enfant terrible della Musica Classica Contemporanea, per le nuove generazioni "? un autentico guru del rinnovamento della musica colta. Due diplomi con il massimo dei voti in Pianoforte al Conservatorio di Perugia e in Composizione al Conservatorio di Milano. Una Laurea con Lode in Filosofia, con la tesi "Il vuoto nella Fisica Contemporanea".
Jeans, T-shirt, scarpe da ginnastica. Questo l'essential con cui il M° Giovanni Allevi va incontro al suo pubblico nei teatri pi"? prestigiosi del mondo, dalla Carnegie Hall di New York all"??Auditorium della Citt"? Proibita di Pechino.
Compositore, direttore d"??orchestra e pianista, ha stregato con le sue note milioni di giovani, che affascinati dal suo esempio, si avvicinano alla musica colta e all'arte creativa della composizione.
l"??Agenzia Spaziale americana NASA gli ha intitolato un asteroide.
Superato il milione di dischi venduti delle sue composizioni originali, l'ultima opera musicale "? "Equilibrium", un progetto con orchestra sinfonica che "? stato eseguito in anteprima mondiale negli Usa, e che ora "? in tourn"?e in Italia dopo aver gi"? toccato Cina e Giappone.

Orchestra Sinfonica Italiana
L"??Orchestra Sinfonica Italiana nasce dalla fusione delle esperienze classiche e liriche di alcuni tra i migliori professori d"??orchestra italiani provenienti da importanti teatri nazionali. L"??Orchestra Sinfonica Italiana dimostra una straordinaria versatilit"? e conoscenza dei linguaggi sia del repertorio classico che di quello contemporaneo, e sotto la guida del M° G. Allevi dal 2009 ad oggi ha realizzato numerose tourn"?es, portando in scena composizioni originali in prima esecuzione mondiale.

Le date
18 dicembre Legnano, Teatro Galleria
19 dicembre Milano, Teatro dal Verme
26 dicembre Roma, Auditorium Parco della Musica
6 gennaio Torino, Teatro Colosseo

Dopo il fulminante sold out di Torino del marzo 2016, finalmente il ritorno a teatro, in tutta Italia, di una delle voci rock pi"? amate. Bennato ha deciso, per grande gioia di tutti i fans, di riportare sul palco indoor la sua grinta, la sua poesia, la sua intelligenza, per oltre due ore di canzoni e di grande interazione con il pubblico.

Torna il cantastorie che da quarant"??anni immortala con le sue canzoni il mondo odierno, fatto di buoni e cattivi, sbeffeggiando i potenti e inneggiando alla forza umana del popolo, passando per il pi"? classico tra i sentimenti ispiratori dei poeti della canzone, l"??amore.

In scaletta brani epici tratti dai concept-album "??Burattino senza fili"?? (che quest"??anno festeggia i 40 anni), "??Sono solo canzonette"??, "?? Abbi dubbi"??, "??Le ragazze fanno grandi sogni"??, "?? La fantastica storia del Pifferaio magico"??, fino all"??ultimo lavoro, "??Pronti a Salpare"??, albumdi ottobre 2016, ricchissimo di contenuti, in cui Bennato fotografa con la sua caratteristica ironica politica, famiglia, figli, future, senza mai dimenticare le proprie radici.

In merito l"??artista afferma: "??Viviamo un'era di grandi trasformazioni, di spostamenti biblici. Decine di migliaia, centinaia di migliaia di disperati cercano vie di scampo alle guerre, alla fame, alla miseria e si dirigono verso il conclamato benessere del mondo cosiddetto occidentale. Sono disposti a tutto, sono disperati, sono pronti a salpare! Ma tutti quanti noi dovremmo essere pronti a salpare. Il mondo cambia e dovremo entrare in una altro ordine di idee, guardare le cose da un altro punto di vista. Insomma, non solo gli emigranti ma tutti quanti noi in questo momento particolare dovremmo essere pronti a salpare. Ecco, il mio nuovo album si intitola proprio cos"??"??

Le date:
6 novembre Milano, Teatro Arcimboldi
9 novembre Firenze, Teatro Verdi
11 novembre Roma, Auditorium Conciliazione
24 novembre Torino, Teatro Colosseo

Page: 2 Carica altri tour
Caricamento in corso...
basta un click
Basta un click!