Liveyourlive App Liveyourlive App Liveyourlive App on iTunes

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
accedi non sei iscritto? registrati

Accedi al tuo account

Username *
Password *
Ricordami
Registrati usando:

Crea un account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Cliccando il tasto Registrati, confermi di aver letto e accettato i Termini e Condizioni d'Uso.
Registrati usando:

home

on air

Noi che siamo social, viviamo per vivere la musica, è lei essenzialmente il nostro denominatore comune.

Amiamo stare accesi in un concerto vivente, sintonizzati, armonizzati, sempre on line.

Condividiamo il suono sincronizzando gli eventi. Vivi il live con chi si compiace di convivere in musica!

Liveyourlive è il social network dove cerchi, trovi, ascolti e prenoti, in una parola, vivi il tuo prossimo concerto. LIVE!

news e recensioni

  • Visite: 59
    Categoria: News
    mar, 17 maggio 2016

    Una sosta dal mondo (feat. Shade)

    Marco Ligabue in radio con il nuovo singolo "Una sosta dal mondo (feat. Shade)" M.O.M. Music Overdrive Management s.r.l. Videoclip: www.youtube.com/watch?v=gfu4rFZsXMQ Esce il 16 maggio il nuovo singolo di Marco Ligabue intitolato “Una sosta dal mondo” che anticipa il terzo attesissimo album da solista.
    Reduce da un 2015 incredibile, 100 concerti in 8 mesi conclusi all’auditorium “Parco Della musica” a Roma, Marco è stato convocato per la partita del Cuore 2016 allo Stadio Olimpico e riparte in questi giorni per un tour che lo porterà in giro per l'Italia tutta estate con le nuove canzoni. “Una sosta dal mondo”, – racconta lo stesso Marco Ligabue – è fare un break, resettarci, staccare la spina da qualcosa che ci tiene legati da tempo.
    A volte giunge l’ora di dare priorità alle cose intimamente importanti e non solo a quelle urgenti. Sperimentare, esplorare, cambiare punto di vista, essere curiosi, rallentare; sono 1000 i modi per fare UNA SOSTA DAL MONDO ed è giusto che ognuno scelga il suo.
    Male che vada? Ci saremo rilassati almeno un po’. Il brano vede la partecipazione di Shade, rapper dallo stile ironico e irriverente che ha vinto MTV Spit 2013 aggiundicandosi il titolo di King del Freestyle Italiano. Con un ritmo leggermente reggae, il singolo svela l’energia positiva che caratterizzerà l’intero album in uscita in estate. Senza sottovalutare le nostre problematiche quotidiane, “una sosta dal mondo” è un invito a prendere la vita in modo più “scanzonato” e a far tesoro del bene più prezioso: il tempo. Marco Ligabue, da maggio ad ottobre, sarà impegnato in tour in tutta Italia.   Il Tour:
    7 maggio 2016 LA CALETTA (NU) con Chicco Paglionico
    8 maggio 2016 CORREGGIO (RE) – teatro Asioli
    13 maggio 2016 QUARTU SANT'ELENA (CA)
    14 maggio 2016 VILLAPUTZU (CA)
    20 maggio 2016 GRAVELLONA TOCE (VB)
    2 giugno ROMA – Festival Rino Gaetano
    3 giugno PRIVERNO (LT)
    4 giugno FONTANETO D’AGONA (NO)
    5 giugno PIOSSASCO (TO)
    10 giugno 2016 POGGIBONSI (SI)
    12 giugno 2016 NOVELLO (CN)
    17 giugno 2016 BARI – teatro Petruzzelli
    19 giugno 2016 PIACENZA
    Leggi
  • Visite: 62
    Categoria: News
    lun, 16 maggio 2016

    L'amore 3.0

    Floriana Barilari, in arte Doremiflo, in radio dal 16 Maggio con il primo singolo "L'amore 3.0", estratto dall' Ep "Ambigua" (Riserva Sonora).

    Dal 4 Giugno in tour.

     

    Dal 16 Maggio nelle radio italiane "L'amore 3.0", il primo e attesissimo singolo della cantautrice genovese  Floriana Barilari in arte "Doremiflo", primo estratto dall' Ep "Ambigua", già disponibile nei principali digital store (distribuzione Made in Etaly).

    Il cd fisico è distribuito da A&A Edizioni. A seguire il tour promozionale che al momento toccherà le città di Piombino - Livorno (4 Giugno e 2 Luglio), Bologna "Alchemica" (18 Giugno), Roma "Cotton Club" (26 Giugno) e Genova "Porto Antico" (4 Agosto).

     

    L'amore 3.0, l'amore ambiguo, l'amore tecnologico, l'amore al di là di uno schermo, l'amore nato e vissuto sul web. I battiti di cuore diventano bit, le farfalle nello stomaco sono formattazione, le emozioni degli upload. Ma l'amore rimane sentimento, umano.

     

    L' Ep: "Fucsia: il colore dell’ambiguità… passionalità e freddezza, aggressività e dolcezza, maturità e spensieratezza. Un mix di ossimori per il nuovo EP di Doremiflo “Ambigua” targato Riserva Sonora, un' etichetta discografica indipendente tra le più attive in Italia,

    suoni elettro-pop dalla personalità decisa che ondeggiano tra il pop-rock frizzante e la grazia malinconica della ballad.

     

    Doremiflo: Da piccola voleva fare la pittrice e c'era quasi riuscita con gli studi artistici, ma a 16 anni ha scritto la prima canzone, formato la prima band e da allora suona su ogni tipo di palco e non, con band, senza band, con loopstation alla “onegirlband”, unplugged nei salotti, nei locali, per strada.  Ha cominciato a 8 anni studiacchiando chitarra classica per passare poi a 18 all'elettrica, segue corsi di canto e di interpretazione. Durante l'adolescenza ha scritto a 6 mani un musical per il gruppo giovanile del suo quartiere e suonato la batteria in alcuni live.

    Ha collaborato con le cantautrici dell'associazione genovese Lilith, accompagnandole alla chitarra acustica e al cajon.

    Ha partecipato ad Area Sanremo 2015, è stata ospite a moltissime manifestazioni liguri per diversi anni consecutivi (Lilith festival, Festival delle Periferie, Fim, Palco sul mare, Mei, Notti bianche...), spesso ospite di varie trasmissioni su radio e tv locali.

    Non è mancata nemmeno nei concorsi, arrivando spesso in finale (Superstage, Genova x Voi con colloquio in Universal, Frassuono, Rock AID 1° posto nel 2004 e 3° nel 2005). Ha diviso il palco con Nada, Tiranti, Dabbono e Viola Valentino.

     

     

    Sito ufficiale:

    www.doremiflo.it
    Link youtube:

    www.youtube.com/doremiflo
    Social:

    www.facebook.com/doremiflo

    www.twitter.com/doremiflo

    www.instagram.com/doremiflo
    Leggi
  • Visite: 62
    Categoria: News
    mer, 11 maggio 2016

    Festa della Musica di Torino

    17, 18, 19 giugno 2016

    e 21 giugno 2016

     

    La Tua Musica mette Radici

    Festa della Musica

    Quadrilatero Romano

    Torino

     

    Anche quest'anno ad aprire le porte dell'estate 2016 ci penserà la Festa della Musica di Torino che dal 17 al 21 giugno, animerà con note e colori il Quadrilatero Romano.

    Quattro giorni all’insegna della musica e del divertimento prodotto da musicisti, appassionati e professionisti, che presteranno le loro capacità e abilità nel suono per le vie e le piazze del Centro Storico di Torino.

    Il principio ispiratore non cambia: musica live nelle strade, libera e gratuita, partecipazione aperta a tutti, spettacoli ed iniziative pensate per i più piccoli e molto altro.

    Il festival è realizzato con il patrocinio e contributo della Città di Torino e con la collaborazione di Fondazione per la Cultura, Fondazione Piemonte dal Vivo e la Circoscrizione 1.

    Un progetto artistico e culturale che in pochi anni è diventato uno degli appuntamenti più seguiti dell'estate torinese con una ricca programmazione formata da più di 200 concerti, anteprime nazionali, esibizioni delle prestigiose scuole musicali torinesi, momenti dedicati alla danza e tanto divertimento.

    Dal 2012 numerosissimi i BIG che hanno partecipato alla Festa della Musica Levante, Yendry Fiorentino, Daniele Celona, Eugenio in Via di Gioia, Diecicento35, Eugenio Rodondi, Dramalove, The Afterglow, Il Terzo Istante, Didie Caria, Linda&The Greenman, FJM, solo per citarne alcuni.

    Una vera e propria kermesse per un festival che nasce con l’intento di festeggiare l'arrivo dell'estate e che sostiene la creazione artistica.

    I numeri dell'edizione 2015 mostrano un'alta partecipazione, destinata a crescere ancora: oltre 1.007 musicisti, 28 stages, 232 esibizioni per un pubblico che nella scorsa edizione ha sfiorato le 50.000 presenze.

    Il tema di questa attesissima edizione è la Terra intesa come humus, terreno che nutre e alimenta.

    La Musica infatti è per noi ciò che la terra è per le piante: nutre l'anima, ci sostiene, ci àncora e accompagna come le radici fanno per le piante, in tutti i momenti della vita. La musica rappresenta l'elemento di miglioramento dell'uomo che trasforma le emozioni in amore, così come le piante, grazie alla terra producono ossigeno attraverso la sintesi clorofilliana.

     

    La musica è come un campo, occorre seminare e coltivarlo per veder nascere frutti maturi e come un campo va accudito e rispettato e ha i suoi tempi per dare i frutti e per riposare. E in questa metafora le querce secolari sono i compositori, i cantautori e i musicisti che ci hanno preceduto.

    Dal loro esempio, un giorno, daremo la vita ad altre piante.

    Dalla teoria alla pratica, FDM 2016 si propone come manifestazione sostenibile e rispettosa dell’ambiente, da qui il motto di questa edizione: la Tua Musica mette Radici.

    La Fête de la Musique nasce in Francia nel 1982 come grande manifestazione popolare e gratuita, un vero e proprio Music Day che il 21 giugno celebra il solstizio d'estate. In poche edizioni la FdM è diventata un autentico fenomeno che si inscrive in un contesto europeo e che coinvolge ormai numerose città in tutto il mondo. Torino, è da sempre, una città profondamente musicale e all'avanguardia, è così che nel 2012 l'Associazione Mercanti di Note decide di portare il format nella città sabauda, trasformando, così, Torino in un palco a cielo aperto.

    La quattro giorni offrirà un programma vastissimo e pronto a soddisfare ogni gusto musicale: in particolare il venerdì sarà il giorno dell'anteprima, la festa animerà il cuore del Quadrilatero con concerto di apertura, e a seguire la FdM elettronica il sabato la manifestazione esplode, i punti musica aumentano rispetto al giorno prima e l'intero quartiere è coinvolto.

    La domenica s'inizia dal mattino con i laboratori musicali rivolti ai bambini e prosegue con una giornata dedicata alle esibizioni degli allievi delle principali scuole di musica torinesi. Ad ogni istituto è assegnato uno spazio e il talento si respirerà ad ogni nota. Per martedì 21 giugno, in contemporanea con i vari World Music Day celebrati in oltre 60 stati nel resto del pianeta, è previsto il main show veramente particolare: un flash-mob di musica orchestrale che punta a coinvolgere oltre 300 musicisti in una sola esecuzione!

    Il grande evento a sorpresa che chiuderà questa stagione, la più lunga dal 2012.

    Anche quest'anno gli eventi sono tantissimi durante Piano Day decine di pianoforti verranno posizionati all'interno di strade, cortili, vie e piazze, insomma in tutti quegli spazi che di solito non accolgono i concerti. Trasformando e rivoluzionando la città, connettendo piani visivi ed uditivi il Quadrilatero Romano si trasformerà in una sala a cielo aperto.

    L'evento eccezionale di quest'anno il contest SmartWays nato dalla collaborazione fra l'Associazione Mercanti di Note, Smartbe e SMartit (cooperative artistica inserita in network europeo).

    Il contest si rivolge a tutti i musicisti che abbiano un repertorio originale e permetterà ai vincitori di esibirsi in concerto sabato 18 giugno alle 20.00 alla FdM di Liegi in Belgio per il vincitore italiano e a Torino per il vincitore belga.

    Le spese di viaggio, vitto e alloggio saranno totalmente coperte dalla Smartit.

    Per ulteriori informazioni: smart-it.org/blog/smartways- la-musica- ti-porta- lontano Anche quest'anno lo staff è alla ricerca dei volontari, tutti sono benvenuti per dare un sostegno e per vivere da protagonisti l'evento più atteso dell'estate torinese. 

    Nella scorsa edizione più di 100 volontari hanno collaborato con l'organizzazione, l'Associazione Culturale Mercanti di Note, per rendere ancora più speciale questa manifestazione.

    Iscriversi è facilissimo, basta compilare il form sul sito ed entrare così a far parte del www.festadellamusicatorino.it/fdm-volontari-">www.festadellamusicatorino.it/fdm-volontari- 2016/ team FDM 2016.

    Tantissimi gli eventi in collaborazione con Pepe Jeans brand inglese, da anni attento ai talenti emergenti della musica indipendente: concerti negli store Pepe, concerti brandizzati Pepe per le vie del Quadrilatero, House Concert e novità assoluta di quest'anno esibizioni e spettacoli sui tram di Torino.

    Come la madre terra ci alimenta e sostiene così la Festa della Musica nutre il nostro spirito.

    Pronti a farvi trasportare in questo viaggio sonoro in uno dei quartieri più belli della città?

     

    Info:

    www.festadellamusicatorino.it

    Ufficio stampa Festa della Musica Torino

    mail: fdm.to.press@gmail.com

    Paola Guarneri

    tel: 333 3533297
    Leggi

upcoming

Rating: 0 Voti
ci sarò

Rating: 0 Voti
ci sarò

eventi

basta un click
Basta un click!