Liveyourlive App Liveyourlive App Liveyourlive App on iTunes

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

L'utilizzo dei cookie è limitato alla gestione della sessione utente e a cookie di terze parti per raccolta di statistiche Per saperne di piu'

Accetto
Non Accetto
accedi non sei iscritto? registrati

Accedi al tuo account

Username *
Password *
Ricordami
Registrati usando:

Crea un account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Cliccando il tasto Registrati, confermi di aver letto e accettato i Termini e Condizioni d'Uso.
Registrati usando:

eventi

eventi trovati :  105  |  eventi caricati :  10

Le date
7 novembre Pozzuoli (Na), Duel Beat
8 novembre Modugno, Demode' Club
14 novembre Roma, Largo Venue
15 novembre Firenze, Auditorium Flog
17 novembre Torino, Hiroshima Mon Amour
22 novembre Bologna, Estragon
23 novembre Padova, Hall
28 novembre Milano, Alcatraz

Rating: 0 Voti
ci sarò

ABBAdream ripropone le canzoni in versione originale, eseguite interamente dal vivo da una band che supporta le due voci femminili.

Ma non "? solo la musica a fare grande uno spettacolo: numerosi cambi di abito, luci, video, coreografie ...

Un"??occasione per riascoltare i grandi successi di una band che ha segnato la storia della musica pop.

Le date:
24 ottobre Voghera, Cinema Teatro Arlecchino
15 novembre Pietra Ligure, Teatro Guido Moretti
1 febbraio 2020 Pescara, Teatro Massimo
21 febbraio 2020 Conegliano (Tv), Teatro Accademia
22 febbraio 2020 Trieste, Teatro Stabile - Bobbio
27 febbraio Firenze, TuscanyHall
5 marzo 2020 Biella, Teatro Odeon
6 marzo 2020 Alessandria, Teatro Alessandrino
18 marzo 2020 Milano, Teatro Manzoni
19 marzo 2020 Torino, Cinema Teatro Gioiello
24 marzo 2020 Verona, Teatro Nuovo
27 marzo 2020 Trento, Teatro Auditorium Santa Chiara
28 marzo 2020 Bolzano, Teatro Comunale
7 maggio 2020 Roma, Teatro Brancaccio
8 maggio 2020 Varese, Teatro Openjobmetis - Teatro Mario Apollonio







Rating: 0 Voti
ci sarò

"Ci sono voluti 50 anni di vita e 25 di carriera per trovare non tanto il coraggio, quanto la voglia di decidere di fare un tour nei palasport. Ho sempre amato gli spazi pi"? raccolti, o la magia dei teatri..e continuer"? a farlo. Ma ho anche sempre avuto voglia di cimentarmi con sfide diverse, e a quanto pare le nuove canzoni sembrano spingermi in questa direzione".
Daniele Silvestri con un post sulle sue pagine social annuncia cos" la sua nuova avventura: il ritorno nel 2019 con una lunga tourn"?e nei palasport che scandisce i 25 anni di carriera e un nuovo progetto discografico ricco di suoni da "grandi spazi".

Cantautore, polistrumentista, produttore, Silvestri "? al tempo stesso uno dei migliori autori della musica italiana e in concerto un brillante entertainer, in grado di raccontare cose serie e appassionate senza sottrarsi ad arrangiamenti apparentemente leggeri e ironici, o viceversa.
Accompagnato da una band di eccezionali musicisti, Daniele Silvestri calcher"? i grandi palchi dei palasport per la prima volta nella storia dei suoi live-tour dopo il memorabile successo in trio con Max Gazz"? e Niccol"? Fabi nel progetto "Il Padrone della Festa" e dopo lo spettacolare concerto-evento tenuto lo scorso anno con Manuel Agnelli, Samuele Bersani, Carmen Consoli, Max Gazz"?, Niccol"? Fabi e Diodato, tutti suoi ospiti nelle oltre 3 ore di musica "Le cose in comune", che aveva entusiasmato il Forum di Milano.

Le date
25 e 26 ottobre Roma,Palazzo dello Sport
8 novembre Padova, Kioene Arena
9 novembre Rimini, RDS Stadium
15 novembre Bari, Palaflorio
16 novembre Napoli, Palapartenope
22 novembre Milano, Mediolanum Forum
23 novembre Torino, Pala Alpitour

Rating: 0 Voti
ci sarò

A due anni di distanza dall"??acclamato "??Party"??, Album of the Year del Rough Trade Shops, la cantautrice neozelandese Aldous Harding "? pronta a far ritorno in Italia con il suo terzo e nuovissimo album in studio "??DESIGNER"??, in uscita il 26 aprile via 4AD, distribuzione Self, e anticipato dal primo singolo "??THE BARREL"??.

La data
15 novembre Bologna, Locomotiv Club

Scoperta mentre si stava esibendo per le strade di Lyttelton, Aldous Harding ha saputo attirare su di s"? l"??attenzione di alcuni degli esponenti pi"? illustri del mondo della musica di tutto il mondo. Il suo omonimo album di debutto, pubblicato via Spunk Records nel 2015, ha ricevuto 4 stelle da Mojoe Uncut, ed il webmagazine britannico The 405 l"??ha descritta come una "cantautrice di talento immenso". A maggio 2017 ha pubblicato "??Party"?? prodotto a Bristol da John Parish (PJ Harvey, Sparklehorse), via4AD, distribuzione Self, e contenente i singoli "??Horizon"?? e "??Imagining My Man"??, quest"??ultimo in collaborazione con Perfume Genius. Dopo aver concluso la scorsa estate un tour di 100 date, la Harding "? immediatamente tornata in studio con una serie di canzoni scritte in giro per il mondo. Di nuovo al lavoro con John Parish, ha trascorso 25 giorni a registrare e mixare tra i Rockfield Studios di Monmouth e il J&J Studio e il Playpen di Bristol. Dallo spirito audace della prima traccia "??Fixture Picture"??, si percepisce la consapevolezza e la sicurezza di Aldous nel suo nuovo lavoro, "??Designer"??. Le collaborazioni con Huw Evans (H. Hawkline), Stephen Black(Sweet Baboo), il batterista Gwion Llewelyn e la violinista Clare Mactaggart mettono in risalto la scrittura gi"? ricca e senza tempo di Aldous.

Rating: 0 Voti
ci sarò

Le date
7 novembre Pozzuoli (Na), Duel Beat
8 novembre Modugno, Demode' Club
14 novembre Roma, Largo Venue
15 novembre Firenze, Auditorium Flog
17 novembre Torino, Hiroshima Mon Amour
22 novembre Bologna, Estragon
23 novembre Padova, Hall
28 novembre Milano, Alcatraz

Rating: 0 Voti
ci sarò

Amy Winehouse "? stata molte cose. Una straordinaria interprete, una fine e sensibile autrice, un personaggio controverso e costantemente al limite, un"??icona dei suoi brevi e fulgenti anni, una supernova del firmamento musicale internazionale, un"??inconsapevole Diva. Ma oltre a tutto questo Amy "? stata senza dubbio anche altro. Una piccola donna minata da mille fragilit"? con un disperatissimo bisogno d"??amore.

Ed "? dall"??amore che nasce questo spettacolo. L"??amore di due giovani artisti per questa straordinaria figura femminile dei nostri tempi, capace con la sua voce e la sua vita di rapire i cuori di milioni di fan. "??AMY - Inconsapevole Diva"?? nasce infatti dalla profonda amicizia tra Moreno Vivaldi e Teresa Rotondo, musicisti legati artisticamente da molti anni, e il repertorio musicale della loro band in cui, sera dopo sera, i brani di Amy venivano riproposti immancabilmente in scaletta.
Il progetto era nell"??aria: ricordare Amy, potere fare arrivare a lei e a chi ne ama tutt"??oggi le canzoni e l"??esperienza artistica, un gesto d"??amore.

"??Ci siamo voluti prendere una notte per ricordarla, ringraziandola a modo nostro per quello che ci ha lasciato a livello artistico e umano."??

Lo spettacolo gira intorno alla musica di Amy. Un concerto che ripropone sia i brani pi"? noti della cantante britannica che le "??perle"?? musicali pi"? nascoste della sua carriera. Brani meno praticati ma altrettanto capaci di emozionare e impreziosire lo spettacolo. Il tutto proposto interamente live da una solida e affiatatissima band.

A presentarsi del tutto nuovo al pubblico sar"? l"??allestimento, curato dallo staff creativo Todomodo. Forte della propria esperienza artistica e produttiva, il gruppo ha lavorato a far emergere l"??ispirazione originaria dei due ideatori, dandogli forma e contenuto teatrale. Testi, immagini, allestimento, tutto sar"? curato dal gruppo livornese che ha affiancato gli ideatori del progetto, facendolo diventare, grazie alla regia di Emanuele Gamba, un vero e proprio recital. Una piccola, preziosa pagina di musical theatre. Uno spettacolo dedicato, con amore, ai vecchi e nuovi fans di Amy, a chi vuole conoscere di pi"? di questa straordinaria artistica, a chi ama il teatro musicale. Parole, immagini, note, in un mix originale di poetica e musica.

Le date
16 novembre Torino, Teatro Nuovo
24 gennaio 2020 Milano, Teatro Dal Verme

Rating: 0 Voti
ci sarò

"Ci sono voluti 50 anni di vita e 25 di carriera per trovare non tanto il coraggio, quanto la voglia di decidere di fare un tour nei palasport. Ho sempre amato gli spazi pi"? raccolti, o la magia dei teatri..e continuer"? a farlo. Ma ho anche sempre avuto voglia di cimentarmi con sfide diverse, e a quanto pare le nuove canzoni sembrano spingermi in questa direzione".
Daniele Silvestri con un post sulle sue pagine social annuncia cos" la sua nuova avventura: il ritorno nel 2019 con una lunga tourn"?e nei palasport che scandisce i 25 anni di carriera e un nuovo progetto discografico ricco di suoni da "grandi spazi".

Cantautore, polistrumentista, produttore, Silvestri "? al tempo stesso uno dei migliori autori della musica italiana e in concerto un brillante entertainer, in grado di raccontare cose serie e appassionate senza sottrarsi ad arrangiamenti apparentemente leggeri e ironici, o viceversa.
Accompagnato da una band di eccezionali musicisti, Daniele Silvestri calcher"? i grandi palchi dei palasport per la prima volta nella storia dei suoi live-tour dopo il memorabile successo in trio con Max Gazz"? e Niccol"? Fabi nel progetto "Il Padrone della Festa" e dopo lo spettacolare concerto-evento tenuto lo scorso anno con Manuel Agnelli, Samuele Bersani, Carmen Consoli, Max Gazz"?, Niccol"? Fabi e Diodato, tutti suoi ospiti nelle oltre 3 ore di musica "Le cose in comune", che aveva entusiasmato il Forum di Milano.

Le date
25 e 26 ottobre Roma,Palazzo dello Sport
8 novembre Padova, Kioene Arena
9 novembre Rimini, RDS Stadium
15 novembre Bari, Palaflorio
16 novembre Napoli, Palapartenope
22 novembre Milano, Mediolanum Forum
23 novembre Torino, Pala Alpitour

Rating: 0 Voti
ci sarò

Dopo "Conchiglie" (Capitolo IV) e "Mistero" (Capitolo III), arriva "La nostra fine" il secondo capitolo di "??Immensit"?"??, il nuovo lavoro discografico di Andrea Laszlo De Simone in uscita il prossimo 8 novembre in digitale e in vinile (edizione limitata, solo 500 copie numerate, le prime 200 in vinile trasparente). L'opera "? di fatto la colonna sonora dell'omonimo mediometraggio musicale.

La nostra fine (Capitolo II) "? una canzone che parla della fine di una relazione e della difficolt"? di accettare l"??ineluttabile. Il video, per la regia dello stesso Andrea Laszlo De Simone, "? un racconto per immagini di una delle fasi pi"? emozionanti della realizzazione di "??Immensit"?"??, la registrazione delle parti di archi classici presso il Conservatoire CSNMD di Parigi. "??Immensit"?"?? "? un"??opera complessa che lega musica e immagini.

Un lavoro diviso in quattro capitoli (le canzoni) per nove tracce (ogni "??capitolo"?? ha un prologo o una conclusione). Una vera e propria suite, giusto per usare un termine antico, che pu"? essere fruita nella sua completezza solo ascoltando il vinile, oppure in digitale nell"??innovativo formato in traccia unica, senza pause, come se si trattasse di un"??unica sinfonia della durata di 25 minuti e 16 secondi.

Le date:
17 novembre Roma, Angelo Mai
30 novembre Milano, Serraglio



Rating: 0 Voti
ci sarò
Page: 2 Carica altri eventi
Caricamento in corso...
basta un click
Basta un click!