Liveyourlive App Liveyourlive App Liveyourlive App on iTunes

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

L'utilizzo dei cookie è limitato alla gestione della sessione utente e a cookie di terze parti per raccolta di statistiche Per saperne di piu'

Accetto
Non Accetto
accedi non sei iscritto? registrati

Accedi al tuo account

Username *
Password *
Ricordami
Registrati usando:

Crea un account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Cliccando il tasto Registrati, confermi di aver letto e accettato i Termini e Condizioni d'Uso.
Registrati usando:

eventi

eventi trovati :  9  |  eventi caricati :  9

Torna a grande richiesta lo spettacolo con protagonista assoluto il frontman degli Afterhours.

Le date
18 novembre Roma, Auditorium Conciliazione
20 novembre Brindisi, Teatro Verdi
22 novembre Verona, Teatro Filarmonico
23 novembre Brescia, Teatro Display
26 novembre Ravenna, Teatro Alighieri
28 novembre Varese, Teatro Openjob - Annullato
30 novembre Bologna, Auditorium Manzoni
2 dicembre Como, Teatro Sociale
4 dicembre Venezia, Teatro Goldoni
6 dicembre Firenze, Tuscany Hall
7 dicembre Asti, Palco 19
9 dicembre Parma, Teatro Regio
10 dicembre Milano, Teatro degli Arcimboldi

Dopo il grande successo delle date nei teatri della scorsa primavera, che hanno registrato una grande e calorosa affluenza di pubblico, numerosissimi sold out e pareri entusiastici da parte di chiunque vi abbia preso parte, torna a grande richiesta lo spettacolo che mostra il lato pi"? intimo e confidenziale del frontman degli Afterhours.

'An Evening with Manuel Agnelli' mantiene il carattere confidenziale che ha caratterizzato il precedente tour con la formula di una scaletta libera, uno spettacolo inedito che unisce intrinsecamente la musica, la letteratura, il racconto nelle sue mille sfaccettature e il dialogo col pubblico.

Accanto alle versioni rivisitate dei brani degli AFTERHOURS si alterneranno cover dense di significati per il suo percorso musicale e letture che hanno ispirato la sua poetica.

MANUEL AGNELLI sar"? accompagnato da RODRIGO D'ERASMO, violinista, polistrumentista e arrangiatore, suo sodale ormai da molti anni in numerosissimi progetti.

'An evening with Manuel Agnelli' "? un'occasione per ritrovare o scoprire un lato artisticamente pi"? intimo di uno dei personaggi pi"? iconici della contemporaneit"? musicale del nostro Paese.

Rating: 0 Voti
ci sarò

Tutte "Le migliori" canzoni del repertorio di Mina e Celentano? No, tutte no, ma un bell"??estratto, dai tempi di Studio Uno (il celebre variet"? in onda sulla RAI tra il 1961 e il 1966) ed ancor prima, fino alla storia recente con "Le Migliori", album uscito nel 2016. I pi"? bei duetti, le pi"? belle canzoni e un po"?? di aneddoti e notizie conditi dalla peculiare verve comica di Flavio Furian (visto anche a Colorado su Italia 1), e dalla vena interpretativa di Ornella Serafini.

Furian/Celentano e Serafini/Mina sono accompagnati da una band veramente eccezionale con musicisti gi"? affermati nel corso di lunghe ed importanti carriere. Adriano Celentano e Mina, la coppia d"??oro della canzone italiana, «hanno, insieme, rivoluzionato la canzone italiana alla fine degli anni 50, muovendosi sull"??onda del nascente rock"??n"??roll, conquistando negli anni 60 e 70 i rispettivi scettri di re e regina del nostro pop» (scrive Ernesto Assante su La Repubblica). "??Il molleggiato"?? e "??la tigre di Cremona"?? nelle loro carriere si sono incrociati e hanno collaborato spesso ma il primo disco assieme arriva solo nel 1998 e contiene una canzone destinata a diventare uno standard del pop italiano, "??Acqua e sale"?? (disco d"??oro nel 2017). Il successivo disco assieme "? arrivato dopo ben diciotto anni, "??Le migliori"?? del 2016, e ha ottenuto uno straordinario successo, con il record di vendite e l"??assegnazione di cinque dischi di platino.

Avvicinarsi al repertorio di mostri sacri non "? mai semplice, ma la formazione triestina F24 lo fa con rispetto e grande passione, in uno spettacolo studiato nei minimi dettagli: nulla "? lasciato al caso, dagli arrangiamenti curatissimi alle dinamiche e scenografie, fino alle videoproiezioni, ai costumi di scena e il trucco. Il progetto nasce nel 2017 a Trieste quando Flavio Furian (abile imitatore che nei suoi show ha sempre inserito una sua versione del molleggiato) e la dotatissima cantante Ornella Serafini decidono di mettere in scena uno spettacolo che omaggi la coppia d"??oro della musica italiana trovando la disponibilit"? e la competenza di musicisti gi"? affermati in altri progetti, che possano garantire un livello qualitativo molto alto, come queste canzoni meritano. I primi due show di prova al Teatro di San Giovanni a Trieste, vanno entrambi sold out, non "? da meno la prima ufficiale, tenutasi nella serata di ferragosto nella splendida cornice del Castello di San Giusto di Trieste. Dopo questa data lo spettacolo ha intrapreso un mini tour in Montenegro, dimostrando che la grande musica italiana pu"? raccogliere entusiasti apprezzamenti anche fuori dai nostri confini. Brani senza tempo come "??Brava"??, "??L"??emozione non ha voce"??, "??Azzurro"??, "??Acqua e Sale"??, "??Il Tuo bacio "? come un rock"??, "??Il Ragazzo della Via Gluck"?? dimostrano di far parte del dna di tutti gli ascoltatori e non smettono mai di emozionare. La produzione dello spettacolo "? a cura di Good Vibrations che, tra gli altri progetti, sta portando con enorme successo nei teatri italiani anche lo spettacolo "Canto Libero - omaggio a Battisti & Mogol".

Le date
28 dicembre Busto Arsizio, Teatro Sociale
17 gennaio 2020 Montecatini, Teatro Verdi
3 marzo 2020 Livorno, Teatro Goldoni
17 marzo Vercelli, Teatro Civico
18 marzo Ivrea, Teatro Giacosa

Rating: 0 Voti
ci sarò

Antonello Venditti annuncia un nuovo attesissimo appuntamento, a Roma il 20 Dicembre al Palazzo Dello Sport.

Le date:
30 novembre Assago (Mi), Mediolanum Forum
20 dicembre Roma, Palazzo dello Sport
29 febbraio 2020 Jesolo, PalaInvent
8 marzo 2020 Londra, Eventim Apollo

Grazie allo straordinario successo di pubblico ottenuto in questi mesi con i suoi concerti-evento in tutta Italia, Antonello Venditti torna a grande richiesta nella capitale, la quinta volta in un anno. Un anno eccezionale, in cui ogni regione d"??Italia gli ha consegnato serate sold out davanti ad un pubblico incantato da pi"? di tre ore di musica e poesia. Spettacoli ogni volta unici, uniti solo dalla stessa potente emozione che quelle canzoni, dopo 40 anni, riescono sempre a regalare.

Antonello Venditti accompagnato dalla sua band storica, ripropone i brani di un album che ha segnato per sempre il corso della musica italiana, oltre alle canzoni pi"? amate del suo repertorio, tra cui Giulio Cesare, Ci vorrebbe un amico, Roma Capoccia, Notte prima degli esami, Amici mai, Grazie Roma, Benvenuti in paradiso, riuscendo a riunire, grazie alla scelta di una scaletta e di un allestimento potenti, generazioni diverse e apparentemente lontanissime, sotto la stessa costellazione.

Nel 1978, anno della sua pubblicazione, Sotto il segno dei Pesci ebbe un forte impatto sul Paese, sia a livello musicale che culturale. Tra tematiche fortissime e attuali mai affrontate prima in maniera cos" esplicita in una canzone (come in Sara, o Giulia), brani dagli arrangiamenti modernissimi e rivoluzionari (come Sotto il segno dei Pesci, che ancora oggi "? un'inesauribile fonte di ispirazione per i nuovi cantautori it-pop) e tracce che sono una preziosa testimonianza della scena musicale anni '70 (come Francesco, dedicata all"??amico Francesco De Gregori), l'album riusc" a farsi strada nel cuore e nell'immaginario italiano.

Rating: 0 Voti
ci sarò
Caricamento in corso...
basta un click
Basta un click!