Liveyourlive App Liveyourlive App Liveyourlive App on iTunes

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

L'utilizzo dei cookie è limitato alla gestione della sessione utente e a cookie di terze parti per raccolta di statistiche Per saperne di piu'

Accetto
Non Accetto
accedi non sei iscritto? registrati

Accedi al tuo account

Username *
Password *
Ricordami
Registrati usando:

Crea un account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Cliccando il tasto Registrati, confermi di aver letto e accettato i Termini e Condizioni d'Uso.
Registrati usando:

eventi

eventi trovati :  6  |  eventi caricati :  6

Diana Krall, la famosa cantante e pianista jazz vincitrice di numerosi GRAMMY®, ha annunciato le date del suo prossimo Tour Europeo. I Teatri estivi di Roma e Gardone Riviera ospiteranno le uniche serate italiane dove, per la prima volta nel nostro paese, si potra"?? assistere all"??esecuzione live dei brani del suo ultimo album e riascoltare i successi e le sonorita"?? che hanno contraddistinto lo stile unico dell"??affascinante Artista.

Le date:
8 luglio Gardone Riviera (Bs ), Anfiteatro Del Vittoriale - Tener-a-mente Festival
13 luglio Perugia, Arena Santa Giuliana
14 luglio Roma, Cavea Auditorium Parco Della Musica

Attenzione! La disponibilit"? dei biglietti "? limitata.

Info bambini e disabili - Gardone Riviera
Prima di effettuare l"??acquisto, si prega di contattare il numero 34001392 446 o scrivere a info@anfiteatrodelvittoriale.it per informazioni su modalit"? di richiesta biglietti ed agevolazioni previste (fino ad esaurimento posti).

Info bambini e disabili "?" Roma
Prima di effettuare l"??acquisto, si prega di contattare lo 06-80841281 o scrivere a info@musicaperroma.it per informazioni su modalit"? di richiesta biglietti ed agevolazioni previste (fino ad esaurimento posti).

Rating: 0 Voti
ci sarò

Michel Camilo, ovvero i fuochi d"??artificio pi"? spettacolari, frutto di un virtuosismo scintillante, ma anche una romantica vena Latina. Il pianista dominicano "? da tempo una delle stelle della musica centroamericana e nel suo paese "? una specie di leggenda. Alla base di tutto c"??"? una padronanza assoluta dello strumento, al servizio per"? di una naturale musicalit"?. Michel attinge a molti fonti, dal jazz alla musica classica (studi e diploma al Conservatorio di Santo Domingo, membro a 16 anni della orchestra sinfonica nazionale della Repubblica Dominicana), dall"??enorme patrimonio popolare ai ritmi del Caribe.
Innamorato del jazz, si trasfer" a New York, dove fu ingaggiato prima da Tito Puente per la sua orchestra, poi da Paquito D"??Rivera, per debuttare nel 1985 alla Carnegie Hall e fare uscire il primo disco come leader.
Cominci"? cos" una carriera in costante ascesa, nel corso della quale Camilo ha incrociato le pi"? importanti jazz stars, da Dizzy Gillespie a Chick Corea, da George Benson a Herbie Hancock, da Michael Brecker a Wynton Marsalis.
Naturalmente pi"? volte il pianista domenicano "? stato a Umbria Jazz, esibendosi in solo performance, con il suo trio e in intriganti duo, per esempio con la giapponese Hiromi, con il cubano Chucho Valdes, con il chitarrista spagnolo di flamenco Tomatito. Il disco Spain, inciso proprio con Tomatito, gli ha fruttato un Grammy.
Camilo "? anche un valente compositore, soprattutto di colonne sonore per film in lingua spagnola, ha scritto lavori per orchestre sinfoniche, spesso su commissione di importanti istituzioni, ed "? impegnato nella didattica e nella promozione della musica per il suo valore culturale e sociale.

Chitarrista jazz tra i pi"? grandi di sempre, cantante di r&b, crooner, songwriter dalla vena soul, pop star: George Benson "? artista dal multiforme talento. Basta guardare le diverse categorie in cui ha vinto i suoi dieci Grammy (con venticinque nominations) per capire che pochi come lui hanno saputo compiere una sintesi virtuosa e artisticamente rilevante tra le varie anime della Black Music.

La data
15 luglio Perugia, Arena Santa Giuliana - Umbria Jazz

Rating: 0 Voti
ci sarò

Hiromi torna a Umbria Jazz nella formula sempre affascinante del piano solo, dopo che, due edizioni fa, aveva suonato sul palco dell"??arena in duo con l"??arpista colombiano Edmar Castaneda. Nella solo performance pianistica Hiromi riesce a esprimere nel modo migliore la multiforme vena creativa, supportata da una tecnica straordinaria che ha affascinato il pubblico di tutto il mondo. Un talento, il suo, che sfugge ad ogni etichetta e classificazione di genere. Le influenze rock, progressive, jazz, fusion l"??hanno resa un"??artista originale che ottiene grandi riconoscimenti e premi per tutti i suoi dischi.

Chitarrista jazz tra i pi"? grandi di sempre, cantante di r&b, crooner, songwriter dalla vena soul, pop star: George Benson "? artista dal multiforme talento. Basta guardare le diverse categorie in cui ha vinto i suoi dieci Grammy (con venticinque nominations) per capire che pochi come lui hanno saputo compiere una sintesi virtuosa e artisticamente rilevante tra le varie anime della Black Music.

La data
15 luglio Perugia, Arena Santa Giuliana - Umbria Jazz

Rating: 0 Voti
ci sarò

Con The Spanish Heart Band, l"??ultimo dei tanti progetti cui ha dato vita Chick Corea, mai cos" attivo e creativo come in questi ultimi anni, si accende uno spot sull"??anima latina del grande jazzman. I fans di Corea ricorderanno certamente che My Spanish Heart (1976) "? anche il titolo di un disco di grande successo con cui Corea traduceva in suono la sua passione per la musica ispanica ed il flamenco (fondamentale in tal senso fu la collaborazione con Paco de Lucia, leggenda del flamenco).

Il nuovo "??Flamenco Project"?? di Richard Bona ha preso forma tra Madrid e Barcellona ed "? stato ispirato da un concerto di Paco De Lucia. Fedele alla sua visione della musica, che si propone di superare i paletti dei generi codificati, Richard Bona con Bona de la Frontera fonde i ritmi africani e le tradizioni andaluse per immaginare un "??nuovo flamenco"??. Con lui una band di assoluto livello in cui spicca il madrileno Antonio Rey, considerato il nuovo astro della Guitarra Flamenca.

La data
16 luglio Perugia, Arena Santa Giuliana - Umbria Jazz

Rating: 0 Voti
ci sarò

I King Crimson celebreranno nel 2019 il 50° anniversario del gruppo e quale modo migliore, per la leggendaria band capitanata da Robert Fripp, se non un tour mondiale che li vedra"?? toccare tre continenti e calcare i palchi dei maggiori festival ed arene estive.

Le date:
8 luglio Verona, Arena
10 luglio Nichelino (To), Palazzina di Caccia di Stupinigi - Stupinigi Sonic Park
18 luglio Perugia, Arena Santa Giuliana - Umbria Jazz '19

Attenzione! La disponibilit"? dei biglietti "? limitata.

Da quando, nel 2014, la band e"?? tornata ad esibirsi dal vivo, con show acclamati dalla critica che hanno fatto registrare il sold out in tutto il mondo inclusi 2 incredibili concerti nell"??Anfiteatro degli Scavi di Pompei, gi"? casa dei Pink Floyd, il pubblico "? stato reinventato, tanto quanto la band stessa:

"A Pompei, una grande percentuale del pubblico era composta da giovani coppie; i King Crimson sono entrati nel mainstream in Italia. Ho camminato sul palco sapendo che la posizione di questa band nel mondo aveva cambiato livello." Robert Fripp

Con il cinquantesimo anniversario, pare che un pubblico pi"? ampio sia finalmente pronto ad accogliere i King Crimson. Un processo che "? cominciato quando Kanye West ha usato un sample di "21st Century Schizoid Man" per la sua hit "Power" del 2010 e adesso vede la loro canzone "Starless" come colonna sonora delle scene di apertura nel nuovo film del 2018 di Nicholas Cage, "Mandy".

I concerti di tre ore serrate della band includono materiale proveniente da dodici dei loro tredici album in studio, tra cui molte canzoni dal loro capolavoro del 1969, "In The Court Of The Crimson King". La nuova line-up di otto membri suona molti pezzi storici che i Crimson non hanno mai suonato dal vivo, cos" come nuovi arrangiamenti di classici dei Crimson. - "la musica "? nuova, in qualunque momento sia stata scritta." Ci sono anche nuovi bani strumentali e nuove canzoni, cos" come le composizioni dei tre batteristi, Pat Mastelotto, Gavin Harrison e Jeremy Stacey, uno dei momenti salienti dei concerti. Uno show unico, dove otto dei migliori musicisti del mondo suonano musica senza distrazioni od ornamenti.


Info bambini e disabili
Prima di effettuare l"??acquisto, si prega di visitare la pagina dedicata per informazioni su modalit"? di richiesta biglietti ed agevolazioni previste (fino ad esaurimento posti). Clicca Qui



Rating: 0 Voti
ci sarò

La data
21 luglio Perugia, Arena Santa Giuliana - Umbria Jazz

A CHRISTIAN MCBRIDE SITUATION

Fare di necessit"? virt"?: questo potrebbe essere il senso di A Christian McBride Situation, progetto nato dalla fertile immaginazione ed intraprendenza del contrabbassista, compositore e leader di Philadelphia. In programma al festival di Monterey, McBride dovette registrare all"??ultimo momento il forfait di alcuni musicisti della sua band. Invece di annullare la data, si guard"? intorno e con altri artisti suoi amici, presenti al festival, form"? una nuova band di cui facevano parte cantanti e dj. Era nata cos" A Christian McBride Situation, che si rivel"? una uscita non effimera. Adesso eccola a questa edizione di Umbria Jazz, dove McBride "? stato molto presente negli anni scorsi e sempre con formule differenti.
Chris McBride non "? solo un contrabbassista di inarrivabile virtuosismo ma anche una delle personalit"? pi"? stimate e influenti della musica americana.

Ancora pi"? dei cinque Grammy vinti, ad oggi, impressiona il fatto che, a 47 anni, abbia partecipato alla registrazione di pi"? di 300 dischi di ogni genere. Significa che di questo straordinario lmusicista, a suo agio sia con il contrabbasso che con il basso elettrico, si riconosce e si ammira la tecnica mostruosa e la flessibilit"?, ma soprattutto quella naturale musicalit"? che fa sembrare facili cose invece difficilissime. Se il contrabbasso "? il pilastro su cui poggiano gli equilibri di qualunque band, McBride "? una prima scelta assoluta. Tra i tanti, questa "? stata l'opinione di jazzmen come Freddie Hubbard, Sonny Rollins, J.J. Johnson, Milt Jackson, McCoy Tyner, Roy Haynes, Chick Corea, Herbie Hancock, Pat Metheny, o di star del soul come James Brown, Chaka Khan, Isaac Hayes, Natalie Cole, ed anche di popstar come Sting, Paul McCartney, Carly Simon. Potete per"? trovare il basso di Christian McBride anche nell' hip-hop/neo-soul di The Roots, D'Angelo, Queen Latifah e perfino a sostegno di cantanti di estrazione classica come Kathleen Battle.

McBride "? comunque, prima di tutto, un leader che scrive e arrangia ottima musica, non solo uno strumentista virtuoso. Un leader eclettico capace di guidare gruppi minimali come il trio o formazioni pi"? complicate come la big band, a suo completo agio nel jazz acustico straight ahead come nelle formule pi"? sperimentali.

LAURYN HILL

Una delle personalit"? artistiche che hanno maggiormente caratterizzato il passaggio del millennio.
Lauryn Hill si conquist"? una reputazione nel mondo della musica come unica componente femminile del trio The Fugees (gli altri erano Wyclef Jean e Pras Michel) che negli anni novanta fu campione di vendite di dischi, secondo solo a Michael Jackson sulla scena internazionale del R&B. Ai Fugees si riconosce il merito di aver portato ai massimi livelli artistici un genere come l"??hip hop, anche coniugandolo con soul, reggae e ritmi caraibici. Al trio la Hill si era unita quando frequentava la Columbia University di New York.

Scioltosi nel 1998 i Fugees, che avrebbero poi avuto una temporanea ricostituzione nel 2004-2006, Lauryn cominci"? la carriera come solista, e quello stesso anno pubblic"? il suo primo album dal titolo The Miseducation of Lauryn Hill. Fu un enorme successo, come lo furono i singoli da esso tratti. Un successo certificato da ben cinque Grammy Awards (con undici nominations). Il disco viene considerato anche oggi, a distanza di oltre venti anni, come uno dei primi e migliori esempi del nu soul. Una pietra miliare della musica contemporanea in cui Ms Hill metteva sul tavolo tutte le sue doti di songwriter e interprete.

A questo fa seguito nel 2002 un album live, MTV Unplugged No 2.0., che vende pi"? di un milione e mezzo di copie. Nel 2015 Lauryn Hill contribuisce con alcune performance al documentario dedicato alla vita di Nina Simone.
Uno dei tratti peculiari della personalit"? artistica di Lauryn Hill "? la capacit"? di portare coerentemente a sintesi le pi"? svariate influenze musicali, le stesse che ha assimilato fin da piccola ascoltando musica di ogni genere (jazz, soul, reggae, rock, classica) dalla raccolta di dischi dei suoi genitori. Le sue canzoni sono il frutto di una raffinata e personale visione della vita, molto oltre le convenzioni ed i condizionamenti dello show business.

Rating: 0 Voti
ci sarò
Caricamento in corso...
basta un click
Basta un click!