Liveyourlive App Liveyourlive App Liveyourlive App on iTunes

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

L'utilizzo dei cookie è limitato alla gestione della sessione utente e a cookie di terze parti per raccolta di statistiche Per saperne di piu'

Accetto
Non Accetto
accedi non sei iscritto? registrati

Accedi al tuo account

Username *
Password *
Ricordami
Registrati usando:

Crea un account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Cliccando il tasto Registrati, confermi di aver letto e accettato i Termini e Condizioni d'Uso.
Registrati usando:

eventi

eventi trovati :  185  |  eventi caricati :  10

Le date:
3 dicembre Milano, Auditorium di Milano Fondazione Cariplo
5 dicembre Livorno, Teatro Goldoni
10 dicembre Roma, Auditorium Parco della Musica



Rating: 0 Voti
ci sarò

Shapiro e Vandelli si sono "??ritrovati"??, dopo una vita di rivalit"?, distanze, marcate differenze di carattere, formazione e stili di vita, ma anche di rispetto reciproco e grande amore per la musica.

Ad unirli un progetto artistico, dal titolo emblematico "??Love and Peace"??, amore e pace ritrovati prima di tutto fra di loro: una collaborazione che ha radici lontane e che vede fondere i loro percorsi musicali in un album per Sony Music (in uscita il 21 settembre) e in un tour prodotto da Trident Music (le prime date sono Firenze il 10 dicembre al Teatro Verdi, e Roma l"??11 dicembre all"??Auditorium Parco della Musica).

Un affascinante viaggio nelle immagini e nelle emozioni di intere generazioni che si ritroveranno magicamente insieme, senza le divisioni e i contrasti che caratterizzano la comunicazione di quest"??epoca, anzi. Shapiro e Vandelli rappresentano una nuova energia, la voglia di comunicare e di vivere la positivit"? e la bellezza della musica come grande forza aggregante. Un incontro storico che non "? nostalgia ma memoria, con uno sguardo rivolto al presente. Come recitano i versi di "??Che colpa abbiamo noi"??, il brano in radio dal 31 agosto che anticipa il progetto.

Le date
10 dicembre Firenze, Teatro Verdi
11 dicembre Roma, Auditorium Parco della Musica - Sala Sinopoli


Rating: 0 Voti
ci sarò

Extradiction "? una nuova realt"?"?? musicale ideata da Marco Sinopoli, compositore e chitarrista del gruppo, che propone un repertorio originale di sintesi fra la musica composta e l"??improvvisazione.

Le suggestive timbriche dei legni sono espresse da musicisti di altissimo valore provenienti dal mondo della musica classica quali Bruno Paolo Lombardi (flauto), Luca Cipriano (clarinetto), Fabio Gianolla (fagotto).

La scrittura di questo impasto aereo "? fitta e particolareggiata, a tratti estremamente evocativa e si divincola dalle tipiche sonorit"? di stampo jazzistico, elemento invece che ritroviamo nell"??altro emisfero dell"??ensemble, dal sound pi"? jazz, con una sezione ritmica di altrettanto pregio.

Il pianoforte e le tastiere sono affidate ad Alessandro Gwis, al basso c"??"? Toto Giornelli , Alessandro Marzi alla batteria, e Marco Sinopoli alla chitarra.

Quella degli Extradiction, che significa "??estradizione"?? dai generi pi"? convenzionali e che diventa un gioco di parole nel senso di una "??extra"??-"??dizione"??, "? una musica energica ed evocativa, che vuole suggestionare, e che si avvale dell"??unione tra un armonia ricercata, ampie e variegate strutture, e melodie sempre cantabili. L"??unione di tutti questi elementi crea una sonorit"? dalle molte sfaccettature, con fitto incastri ritmici e melodici, comunicativa e coinvolgente, nella quale diversi stili musicali si intrecciano verso un unica direzione.

Questa musica attinge quindi la proprio forza dalle esperienze della musica classica, del jazz, della progressive e in fondo anche della musica per le immagini, in un concetto personale di fusione.

Il concerto prevede anche diversi brevi interludi che danno continuit"? fra un pezzo e l"??altro dando un idea di viaggio e di percorso all"??interno del mondo Extradiction.

La data
11 dicembre Roma, Casa del Jazz

Rating: 0 Voti
ci sarò

Un racconto libero della vita artistica di Lina Sastri. Dal debutto in Masaniello, alle prime esperienze teatrali, con Eduardo, Patroni Griffi, al cinema, alla musica, all'invenzione del suo teatro musicale. E cosi"??, di volta in volta, il racconto si anima di citazioni di prosa, da Filumena di Eduardo a Pirandello"?? A La casa di Ninetta, della stessa attrice autrice,.. ma soprattutto di musica, da Assaie scritta da Pino Daniele per il film Mi manda Picone, alla Madonna de lu Carmine di Roberto De Simone, da Reginella cantata per la prima volta a Cinecitt"? in una serata evento dedicata alla commemoreazione di Anna Magnani, a Maruzzella, nel primo cd di classici napoletani, da Gracias a la vida di Violeta Parra, ad Alfonsina y el mar del primo spettacolo scritto e diretto in musica dal titolo Cuore mio, dal tango al bolero, alle tammurriate popolari, dai classici napoletani dell"??ultimo spettacolo Linapolina, agli inediti brani scritti per lei dai nuovi compositori e autori napoletani che sono stati il tessuto dello spettacolo per la strada.

La data:
11 dicembre Roma, Auditorium Parco della Musica - Sala Petrassi

Rating: 0 Voti
ci sarò

Annunciata la terza data a Milano a chiusura del tour di Cesare Cremonini, iniziato quest"??estate con i quattro concerti negli stadi.

La nuova data:
16 dicembre Assago (Mi), Mediolanum Forum

Attenzione! La disponibilit"? dei biglietti "? limitata.

Dopo il successo dei quattro concerti negli stadi di Lignano (stadio Tegh"l), Milano (San Siro), Roma (Olimpico) e Bologna (Dall"??Ara) che ha segnato una svolta fondamentale nella carriera di Cesare, autore influente di un repertorio che "? patrimonio collettivo della musica pop italiana, il "??Cremonini Stadi 2018"?? torna in scena da ottobre a dicembre in sedici date nei palasport di tutta Italia.

Le altre date:
3 e 4 novembre Mantova, Palabam
6 novembre Torino, Pala Alpitour
9 e 10 novembre Assago (Mi), Mediolanum Forum
13 novembre Conegliano, Zoppas Arena
14 novembre Padova, Kioene Arena
16 e 17 novembre Firenze, Mandela Forum
20 e 21 novembre Rimini, RDS stadium
23 novembre Ancona, Palaprometeo Astra
27, 28 e 29 novembre Casalecchio di Reno (Bo), Unipol Arena
1, 2 e 3 dicembre Bari, Palaflorio
5 dicembre Eboli, Palasele
8 dicembre Acireale, Pal'Art Hotel
11 e 12 dicembre Roma, Palalottomatica

Uno spettacolo "??internazionale"?? quello che ha incantato il pubblico degli stadi a giugno: un palco di oltre sessanta metri e tre passerelle, pi"? di venti scenografie diverse che si sono alternate in un percorso ispirato, artistico e unico, grazie a cinque giganteschi schermi - led tridimensionali capaci di esaltare lo straordinario carisma di Cesare sul palco. Un concerto che ha radunato oltre 150 mila persone in quattro date e che per la tranche invernale sar"? arricchito ulteriormente dall"??ingresso in scaletta di nuove canzoni tratte sia dal repertorio che dall"??ultimo album "Possibili Scenari". Cesare inoltre regaler"? un nuovo momento piano e voce per rendere unica la sua performance nei concerti dei palasport.

Il tour indoor partir"? il 4 novembre dal Palabam di Mantova e proseguir"? poi per Torino, Milano, Conegliano, Padova, Firenze e molte altre citt"? fino al 12 dicembre con la chiusura della doppia data al Palalottomatica di Roma.

Il "??miracolo pop"?? di Cremonini continua la settimana prossima con "??Cesare Cremonini - Una notte a San Siro"??, lo speciale del concerto del 20 giugno allo Stadio San Siro di Milano in onda marted" 17 luglio, in prima serata su Rai2 e Radio2: 55 mila persone per due ore e venti di musica in cui Cremonini, musicista, autore, show-man, ha incantato il pubblico del Meazza in uno stadio tutto esaurito.

Un appuntamento speciale che Rai2 proporr"? in prima serata e che verr"? diffusa in simulcast su Rai Radio2 : dalle canzoni storiche di Cesare fino al lavoro maturo e visionario dell"??ultimo disco "??Possibili Scenari"??, una documentazione unica della sua "??prima notte a SAN SIRO"?? curata da chi ne "? stato l"??ideatore e l"??attore protagonista: Cesare Cremonini.

Rating: 0 Voti
ci sarò

Un Natale scintillante approda all"??Auditorium con la Jumpin"?? Jive Orchestra. Artisti di tutto il mondo hanno scritto quelle canzoni che fanno ormai parte della tradizione natalizia. Nel Jazz i cosiddetti "Christmas Carols", vantano nomi celeberrimi tra autori e interpreti quali Irving Berlin, Sammy Cahn, Frank Sinatra, Tony Bennet, Bing Crosby. Il concerto della travolgente Jumpin"?? Jive Orchestra vi permetter"? di vivere un"??esperienza unica, emozionante e divertente grazie al connubio tra sonorit"? jazzistiche ispirate allo swing e i brani della tradizione natalizia pi"? conosciuti al mondo!

Ad impreziosire il concerto vedremo sul palco tre straordinarie vocalist: Laura Seragusa, Clara Simonoviez e Chiara Talone, nonch"? special guest di fama internazionale del calibro di Clive Anthony Riche, Lino Patruno, il coro gospel Phonema e tantissimi altri amici musicisti. Gli arrangiamenti originali sono stati curati dal maestro Massimiliano Ciafrei. Per un Natale sfavillante... a tutto swing!

La data
12 dicembre Roma, Auditorium Parco della Musica - Studio Borgna - Spostato in Sala Petrassi

Rating: 0 Voti
ci sarò

Dopo le due anteprime del 12 ottobre a Milano e del 13 ottobre a Roma, andate sold out in poche settimane, EMIS KILLA, uno degli artisti rap pi"? affermati del panorama musicale italiano, torna live con il nuovo "??SUPEREROE TOUR"??.

Le nuove date
9 dicembre Milano, Fabrique
12 dicembre Roma, Atlantico
13 dicembre Firenze, Viper
14 dicembre Bologna, Estragon
16 dicembre Torino, Hiroshima Mon Amour

Le date gi"? annunciate
12 ottobre Milano, Teatro Principe
13 ottobre Roma, Teatro Quirinetta

Attenzione! La disponibilit"? dei biglietti "? limitata.
Rating: 0 Voti
ci sarò

Annunciata la terza data a Milano a chiusura del tour di Cesare Cremonini, iniziato quest"??estate con i quattro concerti negli stadi.

La nuova data:
16 dicembre Assago (Mi), Mediolanum Forum

Attenzione! La disponibilit"? dei biglietti "? limitata.

Dopo il successo dei quattro concerti negli stadi di Lignano (stadio Tegh"l), Milano (San Siro), Roma (Olimpico) e Bologna (Dall"??Ara) che ha segnato una svolta fondamentale nella carriera di Cesare, autore influente di un repertorio che "? patrimonio collettivo della musica pop italiana, il "??Cremonini Stadi 2018"?? torna in scena da ottobre a dicembre in sedici date nei palasport di tutta Italia.

Le altre date:
3 e 4 novembre Mantova, Palabam
6 novembre Torino, Pala Alpitour
9 e 10 novembre Assago (Mi), Mediolanum Forum
13 novembre Conegliano, Zoppas Arena
14 novembre Padova, Kioene Arena
16 e 17 novembre Firenze, Mandela Forum
20 e 21 novembre Rimini, RDS stadium
23 novembre Ancona, Palaprometeo Astra
27, 28 e 29 novembre Casalecchio di Reno (Bo), Unipol Arena
1, 2 e 3 dicembre Bari, Palaflorio
5 dicembre Eboli, Palasele
8 dicembre Acireale, Pal'Art Hotel
11 e 12 dicembre Roma, Palalottomatica

Uno spettacolo "??internazionale"?? quello che ha incantato il pubblico degli stadi a giugno: un palco di oltre sessanta metri e tre passerelle, pi"? di venti scenografie diverse che si sono alternate in un percorso ispirato, artistico e unico, grazie a cinque giganteschi schermi - led tridimensionali capaci di esaltare lo straordinario carisma di Cesare sul palco. Un concerto che ha radunato oltre 150 mila persone in quattro date e che per la tranche invernale sar"? arricchito ulteriormente dall"??ingresso in scaletta di nuove canzoni tratte sia dal repertorio che dall"??ultimo album "Possibili Scenari". Cesare inoltre regaler"? un nuovo momento piano e voce per rendere unica la sua performance nei concerti dei palasport.

Il tour indoor partir"? il 4 novembre dal Palabam di Mantova e proseguir"? poi per Torino, Milano, Conegliano, Padova, Firenze e molte altre citt"? fino al 12 dicembre con la chiusura della doppia data al Palalottomatica di Roma.

Il "??miracolo pop"?? di Cremonini continua la settimana prossima con "??Cesare Cremonini - Una notte a San Siro"??, lo speciale del concerto del 20 giugno allo Stadio San Siro di Milano in onda marted" 17 luglio, in prima serata su Rai2 e Radio2: 55 mila persone per due ore e venti di musica in cui Cremonini, musicista, autore, show-man, ha incantato il pubblico del Meazza in uno stadio tutto esaurito.

Un appuntamento speciale che Rai2 proporr"? in prima serata e che verr"? diffusa in simulcast su Rai Radio2 : dalle canzoni storiche di Cesare fino al lavoro maturo e visionario dell"??ultimo disco "??Possibili Scenari"??, una documentazione unica della sua "??prima notte a SAN SIRO"?? curata da chi ne "? stato l"??ideatore e l"??attore protagonista: Cesare Cremonini.

Rating: 0 Voti
ci sarò

Il quartetto affonda le radici nella contemporary fusion, e presenta un repertorio improntato su composizioni originali del leader Greg Spero. Spirit Fingers ha mandato letteralmente in visibilio tutti gli appassionati statunitensi del genere, riscuotendo un enorme successo di pubblico in tutti i tour da New York a Los Angeles, che hanno fatto registrare sempre il sold out. Greg Spero, leader di questa brillante formazione, è uno tra i migliori pianisti della nuova generazione, già vincitore del Best Jazz Entertainer ai “Chicago Music Awards”, nonché direttore musicale di Hasley e vera star dell’elettro-pop. Il suo stile è torrenziale, tensivo, supportato da una padronanza strumentale di livello assoluto. Grazie alle sue note doti, fra gli altri, ha stretto collaborazioni con artisti di caratura mondiale come Arturo Sandoval, Corey Wilkes e Robert Irving III. Dario Chiazzolino, talento della chitarra jazz, è uno tra i musicisti più apprezzati in circolazione. Il suo fascinoso phrasing si incardina su un esteso utilizzo dell’out playing, vero e proprio suo biglietto da visita. Dave Liebman, Bob Mintzer, Bobby Watson, Roy Hargrove, e Billy Cobham, sono solo alcuni dei leggendari jazzisti con i quali ha condiviso il palco. L’Umbria Jazz Award nel 2006 e il Top Jazz Guitar Competition in Inghilterra, invece, soltanto due dei premi più prestigiosi da lui ottenuti. Hadrien Feraud è un eccezionale bassista francese, assai poliedrico e in possesso di una tecnica sopraffina. Le sue rare qualità musicali gli hanno consentito di calcare le scene insieme ad artisti di rango mondiale, fra cui: Chick Corea, John McLaughlin, Bireli Lagrene, Virgil Donati, Billy Cobham. Dal drumming esplosivo, fortemente energico e trascinante, Mike Mitchell è un batterista virtuoso, sempre alla ricerca di un suono personale e immediatamente riconoscibile, fra i più quotati nel panorama musicale internazionale. Per merito del suo talento cristallino si è esibito al fianco di giganti del calibro di Stanley Clarke, Christian McBride, Antonio Hart, solo per citarne alcuni. Spirit Fingers è un mix di virtuosismo, nerbo espressivo, straripante energia. Sul palco Greg Spero (piano), Dario Chiazzolino (chitarra), Hadrien Feraud (basso) e Mike Mitchell (batteria). Giovedì 13 dicembre 2018 (doppio set) ore 21 e 23.30 Elegance Cafè Jazz Club Via Francesco Carletti, 5 - Roma Euro 15 (ingresso e prima consumazione) Infoline +390657284458
Rating: 0 Voti
ci sarò
Page: 2 Carica altri eventi
Caricamento in corso...
basta un click
Basta un click!